top menu

Arte a Nittardi

Con la loro attività vitivinicola, Peter Femfert e Stefania Canali, hanno deciso di conservare in modo concreto il profondo legame tra vino, arte e cultura, che da sempre caratterizza la tenuta. Sin dal 1981 ogni anno, un artista di fama internazionale realizza per il Chianti Classico “Casanuova di Nittardi” Vigna Doghessa l’etichetta e la carta seta che avvolge le preziose bottiglie, rendendole un ambito oggetto da collezione. Nel corso degli anni Nittardi ha collaborato per questa interessante iniziativa con nomi di grande richiamo, tra cui Emilio Tadini, Valerio Adami, Friedensreich Hundertwasser, Eduardo Arroyo, Mimmo Paladino, Yoko Ono, Tomi Ungerer, Günter Grass, Pierre Alechinsky, Dario Fo, Kim Tschang Yeul fino all’ultima etichetta creata da per il Casanuova di Nittardi Vigna Doghessa 2012 dall’artista tedesco Karl Otto Götz. La collezione artistica di Nittardi, consta ormai 64 opere originali firmate dai più grandi nomi dell’arte moderna e contemporanea.

nittardi02

maggiori informazioni

 

Giardino delle Sculture

arte

Nel corso degli anni si è creato a Nittardi un pregevole Giardino delle Sculture, frutto di un paziente e appassionato lavoro di ricerca. Il Giardino, oltre a un’inconsueta raccolta di leoni che include più di 15 esemplari, di varie epoche e di materiali diversi, simbolo dello stemma di Nittardi, ospita pregevoli opere di artisti internazionali, come Igor Mitoraj, Miguel Berrocal, Dietrich Klinge, Victor Roman, Raymond Waydelich e Friedensreich Hundertwasser.

Una breve guida è stata stampata per accompagnare il visitatore sui sentieri emozionanti dell’arte inserita nella natura di Nittardi.

maggiori informazioni